Un fotoritocco giornalistico…

Queste due foto sono tratte dal sito del Corriere e dal sito di Repubblica. Ritraggono uno dei presunti assassini di Verona.

Una delle due foto, direi quella di destra, è stata fotoritoccata, ed è stato aggiunto un orecchino. Inoltre le foto sono state compresse in altezza.

Una cosa strana, anche perchè non se ne capisce la necessità.

Lo stesso fotoritocco è stato operato anche su altre immagini. che ritraggono questi naziskin. Questa, contro questa ad esempio.

Non capisco le ragioni di questo fotoritocco. C’è chi affaccia assurde ipotesi, assai poco condivisibili, e forse strumentali a ridurre l’orrore di questo gesto. In ogni caso è l’ennesimo brutto esempio di giornalismo.

Aggiornamento delle 20 e ventisette: le foto anomale sono scomparse dal sito del Corriere, quindi i link ora puntano a foto identiche. L’amico Giovanni mi spiega che l’orecchino non è un orecchino, ma si tratta di un indicatore che pone la Questura quando effettua le foto segnaletiche. Grazie Giovanni !

Commenti

  1. […] dal liquidare in due parole. I rischi evocati sono reali: io stesso ho scritto parecchie boiate, come ad esempio questa. E non sono l’unico. Per non dire quante ne ho lette (a dire il vero tante sui blog quante […]