Michele mi chiede ospitalità

MicheleMichele mi ha chiesto ospitalità per un suo commento sulla Sentenza relativa ai fatti di Genova.

Anch’io ero a Genova.

Non solo lo ospito, ma gli rubo anche una frase:

Leggo sul giornale “a Genova non fu tortura, fu abuso di autorità”. 15 condanne lievi su 30 imputati. E questo lo stesso giorno in cui un ex ministro del centrosinistra viene accusato di tangenti per milioni di euro e riceve dal capo del governo (pluri inquisito anche lui!) solidarietà e una frase “il solito teorema, giustizia da riformare”.

Ecco il link del suo intervento.

Genova per noi è un’idea come un’altra…