Un piccolo augurio alla classe dirigente italiana

Dopo che hanno distrutto il futuro di una generazione, auguro loro di poter essere altrettanto proficui nel settore merceologico di cui all’immagine allegata.